don Angelo Treccani

PASSAGGI... PER UNA SPIRITUALITÀ CRISTIANA



spiritualità domestica
| < pagina precedente | << sommario |

3. PASSAGGI "FAMILIARI" PER UNA SPIRITUALITÀ CRISTIANA

  1. Il Matrimonio vi ha donato la "ministerialità coniugale", fate in modo che la famiglia e la Comunità cristiana siano sempre in profonda relazione.
    La famiglia diventerà Chiesa domestica (a domicilio)

  2. La Trinità è il riferimento della comunione perfetta. L'unità non cancella la diversità ma la esalta e la rispetta. Nel vero amore si è:
    • UNO perché l'amore ci unisce,
    • DUE perché l'amore ci rispetta,
    • TRE perché l'amore ci sorpassa.

  3. I figli sono doni da accogliere, sono il segno del prodigio dell'amore. Quando i due sposi si uniscono per diventare una realtà sola, possono diventare tre. La fecondità è crescere nell'amore;la fertilità è generare vita

  4. La "coniugalità ministeriale" si esprime quando i genitori educano allo ascolto, alla contemplazione della Parola nella Preghiera. Educare vuoi dire rispettare il figlio e il suo mistero.

  5. La famiglia trova nel suo insieme il fondamento di se stessa quando la domenica celebra l'Eucarestia con la Comunità attenta alle gioie, alle speranze, ai problemi del mondo intero.

| < pagina precedente | inizio pagina | << sommario |


vedi anche la pagina "un'esperienza di spiritualità domestica"
Home